Blog Categories

  • Gold Blog (16)

  •  Latest articles

  • Soluzioni inaspettate ai più comuni problemi cutanei
    Soluzioni inaspettate e inaspettatamente facili ai più comuni problemi cutane..
    15/05/2014
  • Alcuni trucchi per dare luce ai tuoi occhi
    Siamo tutte donne indaffarate e scommettiamo che anche tu sei una di noi. Pen..
    08/05/2014
  • La differenza tra la pelle secca e la pelle disidratata
    Ci sono momenti in cui è facile capire se la tua pelle è disidratata, come ad..
    01/05/2014
  • Stress al minimo per una bellezza al massimo
    Le vacanze sono appena finite, adesso è tempo di mantenere tutti i tuoi buoni..
    24/04/2014
  • Quando l'irritazione cutanea diventa qualcosa di serio
    Beati tutti quelli che non hanno irritazioni cutanee croniche! Che si tratti ..
    17/04/2014
  • Search Article

    15 May 2014 category: Gold Blog  
    Soluzioni inaspettate e inaspettatamente facili ai più comuni problemi cutanei. Così suona ancora meglio? Siamo i tipi di persone che seguono intricatissimi processi per la cura della pelle nella speranza di combattere efficacemente tutti quei piccoli difetti che ci impediscono di raggiungere l'assoluta perfezione (e no, con "assoluta perfezione" non stiamo esagerando). Ma siamo anche i primi ad ammettere che non sempre le cose complicate sono quelle che funzionano. Per questa volta, allora, prendiamo la strada più facile. Vuoi bandire i brufoli? Nei tuoi sogni! Letteralmente. Pensa a tutti quegli oli, prodotti per capelli e trucchi che finiscono per contaminare il tuo cuscino mentre ti rotoli a letto. Adesso pensa a quanto spesso il tuo viso entra a contatto col cuscino. Sì, esatto: proprio così. Se non hai intenzione di darti una bella pulita o azzardare con nuovi trattamenti, cambia il tuo cuscino più spesso. Se hai abbastanza biancheria, fallo un paio di volte a settimana. Testa, spalle e... viso? Conosciamo tutti la spiacevole sensazione di secchezza che accompagna la pelle squamosa. Quello che non tutti invece sappiamo è che non sempre la causa è la secchezza della pelle. Se noti una desquamazione cutanea eccessiva, specialmente intorno alle sopracciglia e al naso, potrebbe trattarsi in realtà di dermatite seborroica. In altre parole, forfora. Sì, sulla tua faccia. La buona notizia è che una passata di shampoo anti-forfora sull'area interessata mentre..
    08 May 2014 category: Gold Blog  
    Siamo tutte donne indaffarate e scommettiamo che anche tu sei una di noi. Pensiamo anche che saresti d'accordo con la lista di tutte le persone autorizzate a dirci che sembriamo stanche: 1. Chiunque abbia intenzione di accompagnarci di fronte ad un letto matrimoniale dai cuscini morbidi e un piumino confortevole. Fine della lista. Chiunque altro dovesse venirci a dire che sembriamo stanche metterà a rischio la propria vita. Anche se, c'è da ammettere... a volte sembriamo davvero terribilmente spossate. Nascondere il nostro lato oscuro La prima cosa che ci fa sembrare stanche sono le occhiaie che si prendono la libertà di ammorbare i nostri poveri occhi con la loro presenza. Gli piace proprio stare lì, eh? E tendono anche a rimanerci per un bel po'. Qui di seguito offriamo tre consigli da mettere in pratica per sconfiggere le occhiaie e dare un tocco di brillantezza ai tuoi occhi. Un cucchiaio freddo. Tutto quel che devi fare è lasciare un cucchiaio nel freezer per qualche minuto, dopodiché sei subito pronta per il primo step anti-occhiaie. Premere il cucchiaio freddo nella parte inferiore dell'occhio farà sgonfiare quelle brutte borse sotto gli occhi e riprendere il sangue a scorrere in quel punto, aiutando quell'area del tuo volto a ridestarci. Fa' attenzione, tuttavia: in quest'area del volto la pelle è molto sottile e delicata, pertanto il cucchiaio non deve rimanerci per più di 30 secondi per volta. Una scarica mattutina di caffeina. Siamo impro..
    01 May 2014 category: Gold Blog  
    Ci sono momenti in cui è facile capire se la tua pelle è disidratata, come ad esempio dopo una sessione di esercizio fisico, o dopo un'intera nottata a guardare Real Housewives con una bottiglia di Cabernet (se non sarai tu a dirci qual è tra le due, noi non diremo nulla). Ma ci sono anche momenti in cui la disidratazione può insidiarsi e camuffarsi per tutt'altra faccenda, come la pelle secca. La pelle secca e la pelle disidratata hanno molto in comune, per questo faremo una piccola lista delle loro differenze, così da aiutarti a distinguerle e capire qual è il tuo caso: -  La pelle secca è causata dalla mancanza di sebo. -  La pelle disidratata è causata dalla mancanza di acqua. -  La pelle secca tira. -  La pelle disidratata tira allo stesso modo, ma a volte può apparire oleosa. -  La pelle secca generalmente provoca il restringimento dei pori. -  La pelle disidratata riguarda pori sia grandi che piccoli. -  La pelle secca sembra sbiadita. -  La pelle disidratata sembra spenta. -  La pelle secca è una spia della pelle irritata o di un trattamento inefficace. -  La pelle disidratata causa la graduale scomparsa di fondotinta e altri trucchi durante la giornata, perché assorbe i liquidi in essi contenuti. -  La pelle secca non assorbe tanto facilmente i prodotti che applichi. -  La pelle disidratata assorbe rapidamente i prodotti idratanti. Adesso che ti sei ..
    24 April 2014 category: Gold Blog  
    Le vacanze sono appena finite, adesso è tempo di mantenere tutti i tuoi buoni propositi. Abbiamo già detto che sta arrivando anche San Valentino? Oltretutto è inverno, il che significa che probabilmente il freddo, il vento e la neve si imbatteranno sul tuo cammino mentre vai avanti a piccoli passi, con cautela, per non scivolare; piccoli passi che ti faranno irrimediabilmente arrivare in ritardo ovunque. In questo periodo ti senti stressata, per caso? Perché noi lo siamo eccome, e vogliamo parlare proprio di questo. Gli effetti dello stress sulla pelle L'ultima cosa che vogliamo fare è stressarti dicendoti tutto quel che lo stress potrebbe causare alla tua pelle, ma allo stesso tempo vogliamo anche metterti al corrente di alcune cose. Alcuni degli effetti dello stress sulla pelle sono abbastanza ovvi: corrucci spesso la fronte? Eccoti servite delle belle rughe di espressione. E come sanno tutti quelli che sono riusciti a superare il liceo, lo stress è una delle principali cause degli sfoghi cutanei. Lo stress può causare danni in maniere molto più subdole e più devastanti di queste. La presenza degli ormoni dello stress come il cortisolo riduce i lipidi che fanno da barriera alla nostra pelle e, quando questa barriera è compromessa, i fluidi evaporano: il risultato è una pelle secca. Ancora peggio, questi ormoni potrebbero disintegrare lo strato superficiale della pelle, rendendolo vulnerabile ai batteri che potrebbero causare dermatiti e psoriasi. Più alla..
    17 April 2014 category: Gold Blog  
    Beati tutti quelli che non hanno irritazioni cutanee croniche! Che si tratti di pelle secca che si sfalda, arrossamento facciale che non passa, o acne che continua a presentarsi anche quando hai raggiunto un'età in cui cominci a guardarti intorno per cercare trattamenti cutanei contro l'invecchiamento, sappiamo benissimo che cosa significa sorridere allo specchio ogni mattina e accorgersi che la tua migliore espressione ha delle imperfezioni che proprio non vorresti vedere. Non vogliamo allarmare nessuno, ma c'è la possibilità che la tua irritazione possa trattarsi di qualcosa di più serio. Se i tuoi problemi cutanei ricadono in una di quelle tre categorie, potrebbe valere la pena consultarsi col proprio dottore, perché quando c'è un problema, c'è anche la cura. Arrossamento continuo Un lieve rossore sano sul viso è buona cosa, ma cosa significa quando si tratta di qualcosa di più persistente o che, addirittura, non scompare? Se hai notato dei rossori sulla zona delle guance e del collo che prima non c'erano, potrebbe trattarsi di Acne Rosacea. Questa dermatosi colpisce le donne tre volte più degli uomini, e il picco si verifica tra i 30 e i 60 anni. Pelle drasticamente irritata Un contro è l'irritazione causata dal freddo invernale, un altro è avere una pelle che somiglia a quella di un drago. Se noti piccole pustole, lesioni o pelle irritata che si desquama o prude, potrebbe trattarsi di Psoriasi. Quella malattia cronica della pelle deve essere curata..
    10 April 2014 category: Gold Blog  
    Riusciamo praticamente a sentirti mentre dici: “Dì di no, per favore, dì di no...”. Credici, neanche noi avremmo voluto leggere i risultati di questa ricerca. Ci sono notti in cui possiamo considerarci fortunati a raggiungere il letto senza crollare prima sul pavimento, e prendersi cura della propria pelle potrebbe significare trascorrere la notte a dormire sul pavimento del bagno. Nonostante questo, se siamo disposti a prenderci cura della nostra pelle per tutto il resto del tempo, per farla apparire fresca e rivitalizzata, non dovremmo saltare uno step così importante. Meno ne togli, più te ne servirà Andare a dormire col trucco provocherà tutti quegli effetti indesiderati che sospettavi potesse comportare. La base del tuo trucco, sia che si tratti di fondotinta, una crema di bellezza o anche un leggerissimo idratante dal colore tenue, otturerà i pori della tua pelle e contribuirà a causare irritazioni cutanee come arrossamenti e acne. Un primer applicato prima del trucco farà sì spiccare di più il tuo trucco, ma peggiorerà anche tutti gli effetti indesiderati. Inoltre, tenere sia del primer che del fondotinta per tutta la notte impedirà alla tua pelle di rigenerarsi, lasciandola spenta e potenzialmente piena di punti neri. Se pensi di essere al sicuro perché uso soltanto eyeliner e mascara, beh, il tuo incarnato potrebbe essere al sicuro, ma non sei esente dal rischio di irritazioni oculari o persino infezioni. Mettiamo un attimo da parte il truc..